SII SEMPRE LA VERSIONE MIGLIORE DI TE STESSA

Lo so, per avere una SEO migliore avrei dovuto puntare su un titolo diverso, magari qualcosa che rimandasse alla tendenza dei pois, anche detti “polka dots”. Ma se mi conoscete un po’ saprete bene che queste costrizioni, queste linee guida non mi piacciono né le seguo (lo so che dovrei, ma proprio non ce la faccio!).

abito lungo a pois

Questo outfit, scattato due settimane fa, è il mio preferito; non tanto per quello che indosso (per me c’è sempre qualcosa da migliorare) ma per quello che simboleggia: il mio nuovo lavoro, il ritorno nella mia città natale, il mio primo appartamento da sola, il mio nuovo percorso da blogger, non più in solitaria ma con mia sorella Helena, prima fautrice del mio lavoro e ora coautrice dello stesso.

abito off shoulder

Mai avrei pensato che sarei tornata a Bolzano, anche perché-nel non tanto lontano 2011-sono letteralmente scappata da questa città che non sapeva accogliermi, capirmi o che-per incompatibilità, immaturità e debolezza-non riuscivo a sentire mia. Mi sentivo l’eterna incompresa, la “diversa” di turno, quella che non si sentiva mai a suo agio. Così ho preso una valigia, sì una, quella grande e viola di Carpisa, l’ho riempita-di vestiti, sogni, voglia di crescere e scoprire cosa volessi fare e diventare-e l’ho chiusa, senza dimenticarmi la coperta con gli animali che mi aveva comprato mia mamma.

outfit con abito a pois off shoulder

Così me ne sono andata a Pisa e lì mi sono fatta le ossa, tra sessioni di studio da cardiopalma, anzi da “mangio una noce così non svengo a furia di ripetere”, e coinquilini da buttarsi dal balcone senza pensarci due volte. In quegli anni ho iniziato a scrivere su Facebook e le foto allo specchio nella mia camera costipata di vestiti, dove ogni tre per due l’asta dell’armadio crollava per il troppo peso, si sono trasformate in quello che vedete oggi.

abito con maxi balze

Ci sono stati momenti in cui mi è preso lo sconforto e a tirarmi per le orecchie, tirandomi fuori dal baratro in cui spesso scivolavo, è sempre stata LEI, mia SORELLA, e per questo sono così contenta che ora sia parte integrante della mia attività online. Per essere la versione migliore di noi stesse ci vuole tempo, pazienza, spalle larghe e amore vero; questo non significa che bisogna appoggiarsi agli altri, bensì circondarsi solo di persone che credono in noi e in quello che siamo e facciamo.

ispirazione look estivi

Quando pubblico online sono consapevole che potrebbero arrivare critiche e a volte arrivano. Le ultime sono arrivate con la foto che vedete qui sotto. Mi è stato scritto che sembro triste (non so se si possa catalogare come critica) e un po’ ci sono rimasta male, perché mi è dispiaciuto che sia passato questo messaggio. Così ho risposto, come faccio sempre e ho raccontato qualcosa di me e penso di tutti noi: ognuno ha combattuto le proprie battaglie e si può essere felici anche se ne portiamo le cicatrici, che per me prendono la forma di uno sguardo-a volte-malinconico.

abito a pois off shoulder con rouches

Ho scelto questo titolo perché sia un inno, nei momenti che ci mettono a dura prova, quando ci sentiamo attaccati, ma anche quando siamo felici. Ci sono tanti modi per esserlo e io per me ho scelto la moda; è vestendomi nel modo che più mi piace che riesco a essere la versione migliore di me stessa, anche se non sempre è di tendenza!

polka dot dress

Questa volta ho scelto un abito a pois, off shoulder e con maxi balze. Ho optato per una stampa che racconta una storia, che dagli anni Trenta con Eleanor Roosevelt continua con Marilyn prima e Audrey Hepburn e Julia Roberts dopo. Donne affascinanti, di carattere e con un’esistenza da narrare, a tratti reale a tratti cinematografica.

Abbinato all’abito un paio di sandali rossi con nappine, memori della corsa fatta per arrivare in tempo alla mia seconda discussione di laurea. Gli accessori, essenziali come piacciono a me, richiamano i colori dell’abito e delle scarpe, in un gioco di eleganza e rimandi. I capelli al vento, in morbide onde, spensierati come sono io oggi.

Siate sempre voi stesse, corrette e leali. Lasciate l’egoismo agli insicuri, la discriminazione agli ignoranti. Siate sempre la versione migliore di voi stesse!

outfit estivo con vestito off shoulder

COSA INDOSSO/I’M WEARING:

Vestito/Dress: Asos

Scarpe/Shoes: Amazon

Occhiali da sole/Sunglasses: Dolce & Gabbana

Accessori/Accessories: Rosefield;Soufeel

19 commenti

  1. Desires In Style dice: Rispondi

    Post fantastico, di grande ispirazione! La frase finale in chiusura dell’articolo è la ciliegina sulla torta!
    Con questo look sei bellissima comunque 🙂 … e in bocca al lupo per questa nuova avventura con tua sorella! 😉
    un bacione
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Grazie mille ragazze! Per me scrivere di moda è scrivere di me stessa in qualche modo! Buon inizio di settimana <3

  2. Sei sempre la migliore tesoro!👏👏👏 essere se stessi paga sempre!😘

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Grazie mille! Penso che rispettare se stessi sia la scelta più giusta, anche se a volte difficile.

  3. ricciolinoblog dice: Rispondi

    Bellissimo quello che hai scritto! Io purtroppo non vivo nella mia città natale, ma spero sempre di tornarci e queste parole mi hanno aperto una speranza!

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Io ci sono tornata a testa alta e ora la vivo e vedo diversamente!

  4. ViaggioinunaCoppia dice: Rispondi

    Penso che in questo mondo social e di concorrenza sia la cosa più importante! Seguire la massa è il più grande errore che si possa fare!

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Su questo non posso che darti ragione, anche se il concetto è riferito ad altro

  5. Bellissimo vestito!😍 Hai ragione, bisogna essere sempre se stessi, non omologarsi e soprattutto non badare alle critiche. Continua ad inseguire la tua passione per la moda, buona fortuna!😘

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Ti ringrazio!!! Io credo nelle critiche costruttive, ma non in quelle fine a se stesse. Ma anche se le ricevo, cerco sempre di essere la persona che io stessa vorrei incontrare e vedere in quelle che incontro.

  6. Questo articolo mi ha dato un vero e proprio sprint. Hai un modo di scrivo davvero bello e le cose che hai detto rispecchiano molto la mia esperienza. Comunque leggendolo mi e’ venuto un flash e penso di conoscerti o comunque di averti visto una volta con Peppe a Pisa. Oddio il mondo e’ piccolo 🙂 Comunque anche le tue foto meritano davvero tanto e sono sicura farai molta strada.

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Oddio, potrebbe essere!!! Ho fatto la triennale proprio lì insieme a lui. Faccio questo per passione perché lavoro sempre nella moda ma in un altro ambito, ma scrivere sul web mi ha effettivamente aiutata a trovare il mio lavoro attuale.

  7. Chi ha una propria personalità e si distingue dalla massa, ha sempre una marcia in più per quanto mi riguarda. . e ho imparato a stimarti sopratutto per questo da quando ho conosciuto il tuo profilo instagram! Ti rinnovo l’in bocca al lupo per questa nuova avventura con tua sorella. . baci tesoro.

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Crepi! E’ per persone come te che amo quello che faccio!

  8. Ma che belle parole cara 😊 mi piace tantissimo il tuo stile, in bocca al lupo per il futuro ❤️

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Crepi e grazie!

  9. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

    Crepi e grazie 😘

  10. Questo vestito ti dona moltissimo, a maggior ragione se penso a cosa quest’outfit rappresenta. In bocca al lupo per questa nuova meravigliosa avventura!

    1. nalinariannaandrea@yahoo.it dice: Rispondi

      Grazie! Ha un significato di rinascita e di rivincita, quindi CREPI

Grazie in anticipo per il tuo commento <3

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.